mercoledì 3 dicembre 2008

Profumi e ricordi




Profumo di vaniglia.....................
si lavorava,si preparava questo succedeva nelle cucine giorni prima del Natale, la preparazione iniziava i primi giorni del mese di dicembre.
Si preparava il pane dolce
nero di Natale, pieno di ogni sorta di frutta secca, durava giorni e si regalava avvolto in carta da burro !
Un regalo povero ma importante..preparato con cura e amore! si regalava a :
parenti, vicini di casa, si portava al dottore e al parroco del paese!
man mano che il giorno si avvicinava si preparava la spongata, si lasciava in dispensa avvolta da tela di lino...e poi............i miei preferiti tortelli di crema o marmellata fritti e spolverati di zucchero a velo!a questi la tavola veniva accompagnata da chicchi di uva bianca e un goccio di sassolino!
Questo è il mio ricordo di vaniglia e profumo di Natale.

20 commenti:

Faby ha detto...

starei ad ascoltarti per ore..in questi dolci ricordi pieni di tante tradizioni e di tanto amore

ti ringrazio davvero di cuore
un abbraccio

faby

marina ha detto...

...è proprio vero ..riesci a far riaffiorare ricordi che credevo perduti.
come al solito mi sento di dirti GRAZIE per tutte le emozioni che riesci sempre a trasmetterci!

Barbara ha detto...

...mmm, che languorino che mi hai fatto venire oltre a tanta curiosità di saperne di più!!!
A quando la seconda puntata, magari con tanto di ricettina coi fiocchi??? ;-)

Un bacione cara Mary!
Barbara

Cricristrella ha detto...

Mi sembra di sentire profumo di vaniglia....buona giornata, Cri

*Maristella* ha detto...

Bonjour Mary....che bella cartolina...sai che amo le cartoline!!! Anche quel dolce che hai fotografato così golosamente, dev'essere una delizia!!! Lo assaggerei molto volentieri!! Mi piacciono le torte secche (della nonna)! Ti auguro una "dolce" giornata, *Maristella*.

Cetty ha detto...

Cara Mary, lanciamo un referendum per abolire il lavoro nel periodo prenatalizio per recuperare e mantenere vive le antiche tradizioni natalizie?
Chi alza la mano?
Io sono la prima
Cetty

Vania ha detto...

Che ospitalità !!
Dolcezze e belle parole mescolate tutte con del buon zucchero !

Milena ha detto...

Questa è davvero la magia del Natale!!
Un bacio
Milli

Manuela ha detto...

e in tutta quest apoesia dove metti anche le tovaglie importanti!, il servizio buono, la tavola apparecchiata con cura maniacale, tutto al suo posto pronto a rendere speciale un giorno di festa in famiglia. La porta sempre aperta agli amici che passano a salutare senza avvertire, ai vicini che passano, tutti sono i benvenuti, anche gli amici degli amici e così via.
Manuela

Claudia, Paola e Livia ha detto...

Noi andiamo veloci come il vento??? Sono stata assente tre giorni e cosa mi produci tu!?! Sai, ogni volta che entro da te, mi si scatena una voglia di fotografare, creare e...ricordare! Quest'ultimo è ciò che mi riesce meglio...sono un'inguaribile nostalgica! L'ho già detto??
Claudia

Elena ha detto...

bellissima questa descrizione, mi pare di vedere le scene...e che acquolina...!
Un bacio Elena

Mariarita ha detto...

Un post poetico, anche se parli di cibo...mi sembrava di sentire gli aromi e i sapori...
Belle foto come sempre.
Baci
Mariarita

melania ha detto...

si ! un ricordo che dentro di noi
vale più di qualsiasi altra cosa..
bellissimi momenti...di un tempo
che fù....grazie x queste emozioni
un bacio melania...

Viviana ha detto...

Ciao Mary!!!!, grazie per essere passata dal mio blog!!!
Oggi sto un pocchino meglio, spero di riprendermi presto, ho tanto da finire!!!!
Un grande abbraccio!!
Viviana =)

verderame ha detto...

a volte penso che sarebbe bello raccogliere in un quaderno questi ricordi, queste usanze,farsele raccontare da genitori,zii, nonni e poi scrivere, scrivere, scrivere perchè nulla vada perso e il patrimonio della nostra tradizione possa essere un giorno consegnato,con orgoglio, ai nostri figli.

carmen ha detto...

Molto dolci e romantici i tuoi ricordi. Grazie Mary per averli voluti condividere con noi e per averci regalato questa emozione.
Un bacio
Carmen

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

è un piacere leggerti, sembra di sentire anche i profumi e di vivere in una magica atmosfera, grazie, a presto imma

Mariangela ha detto...

dolci e teneri ricordi che evocano piacevoli sensazioni!Grazie mary per quel profumo di vaniglia che si sente fino qui....

Silva ha detto...

il mio ricordo sa di profumo di arance e mandarini, noi bambini "spruzzavamo" il profumo in giro per casa...e qualche volta anche negli occhi!!!
mi ha emozionato anche lo scorcio della cartolina con i glitter...come mi piacevano!
grazie e un bacio
Silva

Romy ha detto...

che meraviglia, quanta poesia...
un bacione Mary!!